Carta Pensione: Come accreditare la pensione su carta prepagata

Accreditare la Pensione su Carta

E’ possibile accreditare la pensione su carta prepagata? La risposta è sì, ma a determinate condizioni previste dalla normativa.

Del resto si tratta di una modalità decisamente utile per poter gestire al meglio i fondi della pensione. Ormai ovunque si può pagare con la prepagata (addirittura per importi inferiori a 25 Euro senza PIN utilizzando carte con tecnologia contactless).

Questo evita di dover portare con sè contanti nel portafoglio, con tutti i rischi che ne derivano in caso di furto o smarrimento.

Vediamo con questa guida quali sono le modalità per accreditare la pensione su carta prepagata e cosa indica la normativa italiana.

Indice dei Contenuti
La Legge n.44 del 26 Aprile 2012: accredito della pensione su carta prepagata
Quale carta scegliere

Accredito pensione su carta prepagata

pulsante sulle crte

La Legge n.44 del 26 Aprile 2012: accredito della pensione su carta prepagata

La Legge n.44 del 26 Aprile 2012 è la normativa di riferimento in merito. Ha, infatti, introdotto importanti modifiche limitando il pagamento in contanti a cifre entro i 1.000 euro (previsto dalla legge 214 del 2011).

Con data 1 Luglio 2012 le pensioni superiori a 1.000 Euro possono essere pagate con due modalità. La prima è l’accredito su conto corrente bancario mentre la seconda è proprio il pagamento della pensione su carta prepagata. In questo caso, però, non tutte le carte sono idonee all’operazione.

In particolare possono essere utilizzare a tale scopo solo le carte con IBAN. Non si tratta di un vero e proprio corrente, dal momento che offre funzionalità limitate, ma consente prelievo presso ATM ed emissione di bonifici con carta.

Altra caratteristica è che la carta non può andare in rosso, tranne casi particolari. Questo tutela il titolare e garantisce un controllo delle spese.

pulsante sulle crte

Quale carta scegliere

Sono molte le carte tra cui scegliere. La maggior parte degli istituti bancari, infatti, mettono a disposizione prepagate dotate di IBAN. A questi si aggiungono altri operatori come le Poste Italiane. E’ sempre bene precisare che è necessario controllare se le condizioni contrattuali della carta consentono questa operazione.

Possibili svantaggi? Le commissioni piuttosto alte per i prelievi con carta prepagata presso gli ATM e bancomat.

Di seguito un elenco (sempre aggiornato) delle prepagate che consigliamo di scegliere:

Carta Prepagata Vantaggi
Hype Start Banca Sella
  • Canone mensile: 0 Euro
  • Emissione: 0 Euro
  • Ricarica: 0 Euro

- Completamente Gratuita
- Dotata di IBAN senza Conto Corrente
- Ricariche e prelievi gratis
- Spese sempre sotto controllo via App
- Registrazione in 5 minuti

scopri i dettagli pulsante
N26 Carte prepagate
  • Canone mensile: 0 Euro
  • Emissione: 0 Euro
  • Ricarica: 0 Euro

- Completamente Gratuita
- Dotata di IBAN con Conto Corrente gratis
- Si gestisce completamente da app
- Pagamenti con Smartphone Apple
- Design molto curato

scopri i dettagli pulsante
Hype Plus Banca Sella
  • Canone mensile: 1 Euro
  • Emissione: 0 Euro
  • Ricarica: 0 Euro

Tutti i vantaggi di HYPE Start ed in aggiunta:
- Ricarica fino a 50.000 Euro all'anno
- Accredito diretto dello stipendio sulla carta
- Addebito in automatico delle spese periodiche (es. bolletta di casa)
- Protezione dello Smartphone contro i danni più frequenti
- Gestione completa da Smartphone e PC
- Ricariche e Prelievi gratis

scopri i dettagli pulsante
Viabuy Carta Mastercard
  • Canone annuale: 19,90 Euro
  • Emissione: 69,90 Euro
  • Ricarica: 0 Euro

- Si richiede online in modo semplice
- E' possibile averla per soggetti protestati (si ottiene senza verifica della solvibilità e controlli su conti o reddito)
- Dotata di IBAN senza conto corrente
- Si ricarica in contanti, bonifico o altra carta
- Ha i numeri in rilievo ed ha un design curato

scopri i dettagli pulsante
Genius Card Banca Unicredit
  • Canone mensile: 2,00 Euro (gratis per under 30)
  • Emissione: 5,00 Euro
  • Ricarica: 0 Euro

- Si richiede online in modo semplice
- E' dotata di IBAN
- Consente accredito dello stipendio ed invio bonifici
- Si gestisce completamente da App
- Ricarica con contanti, bonifico o via telefono

scopri i dettagli pulsante
Soldo carta prepagata per aziende
  • Canone mensile: 0 Euro (Soldo Start)
  • Emissione: 5,00 Euro per carte fisiche e 1,00 Euro per carte virtuali

- Carta Prepagata ideale per società di ogni dimensione
- Si possono richiedere un numero illimitato di carte per i dipendenti e collaboratori
- Nessuna commissione sui pagamenti
- Depositi e trasferimenti semplici ed immediati
- Si gestisce completamente via App e Web
- Integrazione con il software di contabilità dell'azienda

scopri i dettagli pulsante
carta-del-mese

Leave a Reply