Come Cambiare la Password alla PostePay? [Guida per Modificarla]

Come Cambiare la Password alla PostePay

In questa guida vi spiegherò come cambiare la password di accesso alla vostra Postepay.

I motivi per voler modificare la password possono essere molti: da un semplice smarrimento della password attuale fino ad arrivare all’ipotesi che un malintenzionato abbia preso possesso della vostra password.

La carta Postepay è una delle nostre carte preferite perchè offre la possibilità di fare acquisti online e offline con facilità e la gestione di questa prepagata è nel complesso semplice e intuitiva.

Si tratta di una carta prepagata molto flessibile sotto diversi punti di vista.

Tuttavia, nel corso del suo utilizzo potreste voler fare delle modifiche, tra cui il cambio di password.

Consigliamo comunque di tenere sempre i dati relativi alla propria Postepay in un posto sicuro (possibilmente utilizzando i password manager più sicuri del momento), in modo che possiate sempre reperirli quando c’è bisogno.

Detto questo, cominciamo a parlare di come cambiare la password alla nostra Postepay:

Come modificare la password sulla Postepay?

Modificare la Password della Postepay è un’operazioni relativamente semplice:

  1. Andate sul sito ufficiale delle Poste Italiane
  2. Fate il login cliccando sul pulsante in alto a destra “Servizi Online”
  3. Una volta entrati in MyPoste, cliccate su “Hai dimenticato la Password?”
  4. Una volta entrati nella schermata “Recupera le tue Credenziali” cliccate su “Recupera la tua Password” e, dopodichè, seguite le operazioni che vedete scritte sullo schermo

carta postepay junior

Potreste anche chiamare l’assistenza Postepay in caso aveste dei problemi con questa procedura, così potrete farla dal vivo con un operatore o semplicemente chiedergli le domande necessarie per effettuare questa modifica di password con successo.

Ricordiamo che per cambiare la password dovrete inserire una password che rispetti le linee guida di Poste Italiane per quanto riguarda la sicurezza.

Infatti, la nuova password dovrà essere sicura e avere alcuni requisiti speciali che concernono caratteri e numeri, quindi occorre che sia di tipo alfanumerica.

I caratteri speciali però non sono richiesti nè ammessi all’utilizzo.

Queste linee guida sono state create appositamente per poter preservare la sicurezza del profilo, in modo da renderlo sicuro e difficilmente accessibile da chiunque non sia il titolare dell’account Postepay in questione.

Con questi semplici passi potrete finalmente modificare e aggiungere una nuova password al vostro account Poste Italiane, in modo da fare un nuovo cambiamento per effettuare l’accesso.

Consigliamo ovviamente di usare una password che sia complessa e non una password semplice – infatti, più la password è complessa, più sarà difficile penetrare nel vostro sistema.

saldo-della-postepay

Quindi, avete tutto l’interesse necessario a cercare di rendere la password complicata e renderla diversa da qualsiasi altra password di altri sistemi o applicazioni in vostro possesso.

Seguite le indicazioni riportate qui sotto per avere una password sicura e accettata dal sistema Poste Italiane:

  1. Non aggiungete caratteri speciali
  2. Utilizzate almeno uno o più numeri
  3. Avere due caratteri alfanumerici dello stesso tipo uno dopo l’altro non è ideale
  4. Aggiungete almeno una lettera minuscola e una maiuscola
  5. Contenetela in una lunghezza variabile dagli 8 ai 16 caratteri

Una volta completato il processo per creare una nuova password, dovrete accedere una sola volta al sito di Poste Italiane nell’Area Personale e la vostra nuova password sarà operativa, mentre quella precedente sarà annullata una volta per tutte.

Se avete dimenticato la vostra password potrete recuperarla facilmente con una chiamata al call center di Poste Italiane o riceverla sul vostro telefono tramite un SMS di conferma.

Quali sono le migliori Carte Prepagate disponibili in Italia?

Al momento ci sono molte carte prepagate ma, purtroppo, non molte sono eccezionali sotto diversi punti di vista.

Noi ne abbiamo provate a dozzine e riceviamo ogni settimana i vostri commenti su quelle che reputate essere le migliori e anche quelle che non vi sono piaciute.

Al momento una delle nostre preferite è la carta Postepay, anche se HYPE è una validissima alternativa dato che offre dei vantaggi interessanti sotto molteplici aspetti.

Se volete informarvi di più su questa carta prepagata, cliccate nel link qui sotto:

carta-iban

 

Leave a Reply