Giacenza Media PostePay Evolution: Come Funziona e a Cosa Serve?

Postepay Evolution e Giacenza Media

In questo articolo vi spiegheremo cos’è e come richiedere la giacenza media sulla PostePay Evolution.

Per tutte le carte PostePay Evolution, oltre che per quelle standard, è disponibile la documentazione relativa a saldo, estratto conto e giacenza media.

Nello specifico della PostePay Evolution, la giacenza media e il saldo disponibili nel rendiconto visualizzabile online, basta essere registrati sul sito Poste.it.

In alternativa, il saldo e la giacenza media sono consultabili anche se ti rechi direttamente in un ufficio postale.

Vediamo comunque le procedure da seguire per verificare il tutto online.

Registrati su www.poste.it

Come anticipato, per verificare tutta la documentazione relativa alla PostePay Evolution, nonché per accedere nella tua area personale, è necessario registrarsi sul sito www.poste.it.

Il percorso da seguire è semplice:

1. Collegati al sito www.poste.it;

2. Il alto a destra clicca su “Area Personale”;

3. Clicca successivamente sul tasto “Registrati” posizionato sotto la frase “Non hai un account?”;

4. Inserisci i tuoi dati personali, compreso numero telefonico, e crea un account;

5. Arriverà un codice di attivazione via SMS sul numero di cellulare inserito;

6. Segnati le credenziali create (per accedere in futuro) e attiva l’account.

 

postepay evolution carta

MyPoste: verificare giacenza media e saldo

Se hai correttamente completato la procedura di registrazione, puoi effettuare l’accesso attraverso il tuo account MyPoste.

In questa sezione è disponibile tutta la documentazione relativa alla PostePay Evolution.

È ad esempio disponibile il saldo relativo al 31 dicembre dell’anno precedente, oltre alla giacenza media presente nel rendiconto.

In quei (rari) casi in cui questi documenti non fossero disponibili online, potrai comunque ottenerli recandoti in un ufficio postale.

Come richiedere giacenza media e saldo in un ufficio Poste Italiane

Per verificare la giacenza media e il saldo della tua carta PostePay Evolution direttamente in un ufficio postale, dovrai avere con te, oltre ovviamente alla suddetta carta, anche il tuo codice fiscale e il tuo documento d’identità in corso di validità.

Una volta che sarai di fronte allo sportellista, dovrai richiedere il modulo relativo al “saldo e giacenza media ISEE”.

Tale modulo infatti è creato proprio per permettere agli utenti di recarsi al CAF e chiedere il calcolo del proprio ISEE (acronimo di Indicatore della situazione economica equivalente).

I dati relativi alla giacenza media e al saldo saranno calcolati tenendo come riferimento il periodo fino al 31 dicembre precedente.

La richiesta del saldo e della giacenza media in ufficio postale non ha alcun costo, e può essere fatta esclusivamente dal titolare della carta PostePay Evolution.

Recupero credenziali per utente già registrato

Se hai provato a registrarti sul sito www.poste.it ma il sistema ti ha comunicato che risulti già essere registrato, ti basterà ritrovare le vecchie credenziali per fare l’accesso.

Qualora non le ricordassi, le puoi recuperare cliccando sul link “Recupero credenziali”, collocato nella parte bassa della homepage del sito web di Poste Italiane.

In caso di difficoltà puoi risolvere recandoti in un ufficio postale o contattando l’assistenza.

 

carta prepagata con IBAN

Calcolare autonomamente giacenza media PostePay Evolution

Per ottenere la giacenza media della tua PostePay Evolution non sei obbligato a verificarla online o a recarti in un ufficio postale: puoi calcolarla anche in autonomia.

Per fare questa operazione, sarà sufficiente seguire le indicazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate.

La prima cosa da fare è verificare il saldo giornaliero per tutti i giorni dell’anno di riferimento, e sommare i vari importi fra loro. Successivamente, basterà dividere l’importo ottenuto per 365.

Se il conto corrente è di base trimestrale, l’operazione è più semplice: sarà sufficiente sommare i 4 importi comunicati ai correntisti ogni trimestre e dividere il totale per 365, così come fatto in precedenza.

Se possiedi una PostePay Evolution, comunque, Poste Italiane ti fornisce sempre la giacenza media al 31 dicembre precedente, previa richiesta. Tale operazione può essere fatta in qualunque ufficio postale.

Ovviamente saranno necessari i dati della PostePay Evolution e dovrai compilare un apposito modulo, dove inserirai tutti i tuoi dati anagrafici, gli estremi del tuo documento d’identità e una tua firma autenticata.

A modulo compilato e consegnato, lo sportellista ti fornirà immediatamente la documentazione relativa alla giacenza media della tua PostePay Evolution, che potrai consegnare al CAF che dovrà compilare il tuo modello ISEE.

Per questa operazione non è prevista delega, può essere fatta solo dal titolare della carta PostePay Evolution.

PostePay Evolution cointestata: come muoversi?

Il calcolo autonomo della giacenza media di una PostePay Evolution cointestata rimane semplice: bisogna sempre sommare i saldi di tutti i giorni dell’anno di riferimento.

In questo caso, però, bisognerà dividere per 365 il 50% dell’importo ottenuto se la carta è cointestata fra 2 persone, il 33% se gli intestatari sono 3.

Le migliori carte prepagate

Se sei alla ricerca di una carta prepagata sicura per gli acquisti “tradizionali” e quelli online, valida per l’Italia e per l’Estero, dai un’occhiata alla nostra classifica delle migliori prepagate.

Leave a Reply