Postepay e Apple Pay: sono Compatibili?

postepay e apple pay

Possedete un iPhone e vi capita di vedere altre persone con lo stesso vostro dispositivo, pagare il conto in un negozio o in un luogo di ristorazione avvicinandolo al POS.

Vi state chiedendo come facciano e se potete farlo altrettanto, perché ne apprezzate la velocità e il fatto che i pagamenti siano molto comodi.

La risposta è: sì che potete! Ma ad alcune condizioni, che vi spiegheremo in questo articolo.

Oltre ad essere facili, come avete notato e apprezzato, intanto vi anticipiamo che sono anche molto sicuri.

Come utilizzare l’iPhone per i pagamenti contactless

Per facilitare i pagamenti, Apple ha messo a vostra disposizione l’Apple Pay.

Si tratta di una App che, una volta scaricata sul vostro iPhone e collegata a una carta di credito, debito o prepagata, vi darà la possibilità di effettuare dei pagamenti in maniera molto semplice e veloce, unicamente avvicinando il vostro telefono al POS.

Pechè ciò possa avvenire, però, la carte che possedete dovrà essere abilitata allo scopo.

Una volta attivata la carta, ricordate che, per utilizzarla, il saldo non può essere pari a zero.

Come utilizzare l’Apple Pay

Potete scaricare l’Apple Pay dall’Apple Store e, una volta installata, dovrete inserire i dati della vostra carta e attendere che la vostra banca abiliti l’operazione.

I tempi tecnici possono essere diversi in base al tipo di circuito, ma non si parla di lunghe attese, per cui non dovrete aspettare molto.

Una volta che la banca avrà convalidato la carta, potrete iniziare a eseguire i vostri pagamenti contactless semplicemente appoggiando l’Phone sul POS.

Prima di procedere all’operazione, però, assicuratevi che la vostra banca rientri tra quelle abilitate per il servizio, perché non tutte lo sono.

Le banche che attualmente permettono questo tipo di pagamento, sono:

Banca Mediolanum
Allianz Prima
Unicredit
Carta BBC
Carrefour Banca
• Credit Agricole
• Boon by Wirecard

Se la vostra banca non fa parte di uno di questi circuiti, potete sempre attivare una prepagata con una di quelle presenti nell’elenco e trasferire denaro dalla vostra carta di credito o di debito, in modo da associarla tranquillamente all’Apple Pay.

Se volete conoscere quali sono le carte prepagate più sicure per acquistare nei negozi ma anche online, sia in territorio italiano che all’estero, potete consultare la nostra classifica delle carte prepagate con Iban migliori.

È possibile usare Apple Pay con una Postepay?

Postepay, come pure Bancoposta o Postepay Evolution non aderiscono al momento a questo tipo di servizio, per cui non è possibile registrarle.

Se avete provato a registrare una di queste carte, di sicuro l’operazione sarà stata annullata, e adesso ne conoscete il motivo: Poste Italiane, attualmente non lo consente, ma ciò non vuol dire che non lo faccia in futuro.

Se siete interessati ad utilizzare il servizio, dovrete cambiare banca o, come vi abbiamo suggerito, optare per una prepagata compatibile con il servizio.

Leave a Reply