Nome Utente Postepay: Come Recuperare le Credenziali?

Nome Utente Postepay

Se si ha bisogno di interagire, controllare o modificare il proprio conto sul sito di Poste Italiane, la cosa più importante è avere a disposizione il nome utente della Postepay in questione.

Come procedere? Semplice.

Prima di tutte bisogna recarsi sul sito online di Postepay.it e si prosegue con l’inserimento nell’apposita area destinata al nome utente e alla password.

In questo modo si riesce a ricaricare il proprio conto, fare pagamenti e gestire movimenti o saldo.

Se si hanno difficoltà a ricordare le credenziali di accesso alla propria area clienti riservata, si può eventualmente flaggare l’opzione che permette al computer di ricordare l’accesso salvandolo nei propri server.

Ovviamente questa operazione va effettuata solo se il computer è di proprio possesso.

Nell’eventualità che si smarrisce nome o password, all’indirizzo https://www.poste.it/registrazione/recupera-credenziali.html#!/home è possibile recuperarle in qualsiasi momento.

La procedura per il nome utente Postepay

La procedura? Bisogna avere a portata di mano il proprio codice fiscale e immetterlo nella sezione apposita dedicata al recupero del nome utente dal menù a tendina.

Dopo la spunta alla voce “non sono un robot”, sul numero di cellulare fornito in fase di registrazione arriverà un SMS con il nuovo nome utente.

Un altro metodo è quello di contattare Poste Italiane al numero clienti 803160 da rete fissa e seguire la voce guida.

Invece da mobile si contatta il 199.100.160. In entrambi i casi gli orari predisposti sono dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. Fondamentale sono il nome del proprietario della carta e il codice fiscale dello stesso.

Attenzione alle credenziali di accesso. Queste servono per poter gestire in autonomia il proprio conto e tutto ciò che ne consegue. Vanno sempre conservati in un luogo sicuro, lontani da occhi indiscreti.

 

Esempio nome utente Postepay

Un esempio di nome utente Postepay? Il nome e cognome del proprietario separati da un punto (nome.cognome) e, opzionalmente, delle cifre precedute dal simbolo (-).

Un consiglio. Un buon espediente può essere quello di effettuare uno screenshot in modo da avere sempre a portata di mano i dati di accesso.

Quanto detto cambia al primo accesso. Durante il primo inserimento dei dati, va inserito il codice di attivazione.

Poste Italiane invia suddetto codice all’indirizzo email, solo per effettuare i primi accessi al fine di abilitare il nuovo utente.

Una volta ricevuta l’email, non si deve fare altro che fare click sul link fornito e iniziare a gestire la propria posizione economica su Poste Italiane.

Leave a Reply