Estratto conto Postepay Evolution e Standard: Dove si Trova?

Estratto conto Postepay Dove si trova

Hai una carta Postepay e vuoi poter controllare online il tuo estratto conto?

In questa guida ti spiegherò come fare passo per passo, quindi cominciamo:

Registrazione sul sito Poste Italiane

La prima cosa da fare è fare la registrazione come utente sul sito di Poste Italiane (www.poste.it).

Aprendo la pagina, troverai nel menu in alto la cosiddetta area personale e non dovrai far altro che accedere ad essa.

Il passo successivo è dare inizio alla procedura, compilando i campi che si presentano con i tuoi dati personali.

Per poter ricevere le credenziali di accesso, puoi scegliere tra il classico telegramma e un SMS.

Naturalmente, la seconda opzione è quella più rapida.

Ogni volta che vorrai accedere alla tua area personale, dovrai utilizzare questi dati, quindi conservali con cura, facendo attenzione a non consentire la visione ad altre persone.

Comunque, se dovessi dimenticarli, non ci sono problemi:

sono facilmente recuperabili, ancora una volta dalla sezione personale del sito, dimostrando la tua identità con la risposta ad alcune domande di controllo.

saldo-della-postepay

Secondo passo: visualizzazione dell’estratto conto

 

Dopo esserti registrato, puoi effettuare il login utilizzando il codice che ti è stato comunicato tramite telegramma o che ti è arrivato con un SMS sul telefono.

A questo punto, per portare a termine la procedura, dovrai solo digitare una domanda con risposta segreta.

Essa ti consentirà di recuperare la tua password se, in futuro, non la dovessi ricordare correttamente.

Nel menù in alto a sinistra nella pagina troverai il tasto Accedi per scegliere i vari servizi e, tra essi, potrai cliccare su Visualizza Estratto Conto.

Visualizzare l’estratto conto tramite app

 

Sugli store dedicati troverai anche le app, ottimizzate sia per Android che per iOS.

Utilizzando la stessa password che hai scelto nella procedura di registrazione, anche tramite app, potrai controllare i movimenti del tuo conto ed effettuare tutte le altre operazioni, come fare bonifici o, usando la telecamera del tuo dispositivo, pagare bollettini.

 

Quali sono le differenze tra PostePay Standard ed Evolution

 

Sono entrambe prodotti moderni e innovativi di Poste Italiane e i nostri lettori che le hanno provate hanno riassunto le loro differenze sostanziali: la PostePay Standard non ha canone annuo, ma prevede un costo di emissione di 10 euro; la PostePay Evolution, invece, ha un costo di emissione di 5 euro e un canone annuo di 10 euro.

Quest’ultima, infine, funziona come un vero e proprio conto corrente.

Essendo dotata di IBAN può essere usata per tutte le tradizionali operazioni bancarie: accredito dello stipendio, domiciliazione di bollette, ricevimento di bonifici ed effettuazione di pagamenti.

carta nera

Risoluzione di eventuali problemi

I sistemi di sicurezza posti in atto da Poste Italiane sono all’avanguardia.

Tuttavia, è sempre possibile che, a prima vista, ci possa essere qualche discrepanza tra il saldo del tuo conto e la somma degli importi effettivi.

Per chiarire ed eventualmente risolvere un problema di questo tipo, hai due vie a tua disposizione: contattare il numero verde gratuito 800003322 o richiedere assistenza sulle pagine social di Poste Italiane ed essere ricontattato dal Servizio Clienti.

Un’altra problematica che ti si può presentare è quella di non riuscire, temporaneamente, ad accedere ai servizi.

Niente di preoccupante: molto probabilmente si tratta semplicemente di un disservizio di breve durata, come accade a qualsiasi altra piattaforma, magari a causa di un traffico dati di dimensioni troppo grandi.

Si tratta comunque di problemi che si presentano raramente e che sono di breve durata.

 

Carte Prepagate alternative sul mercato italiano

Al giorno d’oggi ci sono sempre più carte prepagate disponibili in Europa e in Italia ma, avendone provate molte e sentendo le opinioni di molti lettori, ne consigliamo solo poche.

PostePay Evolution è sicuramente una di quelle, dato che è davvero un’ottima carta.

Un’altra alternativa che consigliamo può essere visionata cliccando il link qui in basso – presenta tanti vantaggi e differenze, quindi vale la pena darci un’occhiata:

carta-del-mese

 

Leave a Reply