Revolut Carta Prepagata: Recensione, Costi e Opinioni

Revolut Recensione

Se stai programmando un viaggio all’estero o se ti sposti continuamente per lavoro o per piacere in posti fuori dai tuoi confini nazionali, una delle preoccupazioni maggiori è quella della gestione delle spese, soprattutto per quanto riguarda i tassi di cambio.

Utilizzando il tuo Bancomat o la tua carta di credito, sai che potresti vederti addebitare dei costi inattesi e spesso troppo onerosi, per cui opti per una carta prepagata che ti dà la possibilità di abbattere rischi e costi di commissione, rendendo più sicuro il tuo conto da spese impreviste, perché non vanno a gravare su di esso.

Ma esiste una prepagata che non prevede commissioni associate ai tassi di cambio e che posso usare in territorio europeo? La risposta è: sì!

Si chiama Revolut ed è la carta prepagata che cambierà per sempre il tuo modo di viaggiare!

Carta prepagata Revolut: cos’è?

Revolut è la rivoluzione nel mondo delle carte prepagate perché il suo utilizzo non prevede spese di commissione e soprattutto perché ad essa è associato il miglior tasso di cambio rispetto alle carte prepagate attualmente in circolazione.

Ma non è tutto: con Revolut hai anche la possibilità di scambiare o acquistare criptovalute e di operare nel trading, in maniera innovativa.

Revolut è un progetto nato nel Regno Unito grazie a un’operazione di crowfounding avviata dal russo Nikolay Storonsky, un viaggiatore assiduo che ha sentito l’esigenza di soddisfare un suo bisogno, uguale a quello di milioni di viaggiatori in tutto il mondo.

revolut-carta-prepagata

Il bisogno primario era quello di risolvere la problematica legata ai tassi di cambio associati alla valuta straniera.

La sua operazione di crowfounding gli ha permesso di raccogliere un milione di dollari nel giro di qualche giorno e di avviare la start up che ha lavorato alla nascita di Revolut.

Appartenente al circuito MasterCard, Revolut è una carta prepagata che ti permette di effettuare transazioni con il migliore tasso di cambio in 150 valute estere.

Per tutte le transazioni effettuate come carta di credito, non hai alcun costo di commissione. Ti viene applicata una commissione del 2% solo se superi l’importo di 500 sterline.

Inoltre, Revolut ha funzioni di conto corrente, appartiene alla categoria delle carte di credito virtuali e ti dà la possibilità di vendere o di comprare criptovalute.

Come richiedere la carta prepagata Revolut

Fare richiesta della carta virtuale Revolut e utilizzarla è molto facile: dovrai semplicemente scaricare l’applicazione dedicata sul tuo Smartphone, disponibile sia per sistemi operativi Android che per iOS.

Una volta installata l’applicazione, dovrai creare un tuo personale account, inserire i dati anagrafici richiesti e allegare un file con un tuo documento di riconoscimento.

Dopo avere completato l’operazione tramite creazione di un account, ti verrà richiesto di effettuare un bonifico per depositare una piccola somma di denaro sul tuo conto Revolut.

Puoi effettuare un bonifico da conto corrente oppure trasferire denaro da un’altra prepagata o carta di credito.

Non ti verrà addebitato alcun costo da parte di Revolut; sarà eventualmente la tua banca, se previsto da contratto, ad addebitarti commissioni per il trasferimento di denaro.

Una volta eseguita la transazione, il tuo account sarà attivo e sarai in possesso di una prepagata virtuale.

app mobile revolut

Se lo desideri, puoi fare richiesta della card in plastica Revolut, che ti verrà recapitata direttamente all’indirizzo di domicilio inserito in fase di registrazione o in altra destinazione da te scelta.

Grazie alla carta, potrai effettuare bonifici in uscita, sempre utilizzando l’applicazione sul tuo Smartphone o Tablet.

Un’altra opportunità che ti viene offerta è quella di poter ricevere e inviare denaro da/a altri possessori di Revolut, mediante la funzionalità P2P (“Peer to Peer” o “Person to Person”).

Anche per quest’ultima funzionalità, non è previsto alcun costo di commissione.

Se hai bisogno, invece, di trasferire denaro a chi non possiede una Revolut, puoi farlo utilizzando il servizio di Sms o i canali social.

Saldo con Revolut: come verificarlo

Accedendo all’applicazione vedrai subito nella schermata principale il tuo saldo conto, quello disponibile e tutte le movimentazioni effettuate. Oltre a questo, vedrai anche la suddivisione in categorie delle tue statistiche di spesa, che vengono aggiornate in live.
L’applicazione ti offre anche il servizio gratuito di conversione valute: ti basta inserire l’importo e il tipo di valuta che intendi convertire e conoscerai subito il cambio proposto. A quel punto deciderai se chiudere la transazione o meno.

Come ricaricare la card Revolut

Così come hai fatto per l’attivazione del tuo conto Revolut, farai per le successive operazioni di ricarica, ovvero ti basterà effettuare un bonifico da conto corrente, carta di credito/debito o prepagata.

Nel momento in cui aprirai un account Revolut, ti verrà comunicato anche un IBAN che userai per tutte le operazioni di trasferimento di denaro mediante bonifico.

Anche se l’IBAN proviene dal Regno Unito, non dovrai effettuare un bonifico estero ma un comune bonifico SEPA.

Ricorda che se vuoi ricaricare il tuo contro Revolut tramite carta di credito o di debito, questa dovrà possedere un PAN di sedici cifre e l’autorizzazione ai pagamenti online, nonché un sistema di sicurezza 3D Secure.

Limiti di utilizzo Revolut

Per quanto riguarda il suo utilizzo, il numero di transazioni da eseguire e gli importi da ricaricare, non c’è alcun limite imposto da Revolut.

I limiti si applicano alle richieste di conversione fuori dagli orari di lavoro e al prelievo dei contanti. Per non rischiare di vederti addebitare costi aggiuntivi, rispetta queste indicazioni:

– se puoi, evita di richiedere cambi di valuta nel corso dell’orario di chiusura dei mercati, nei giorni festivi e nel fine settimana, perché in questi casi ti verrà applicata una maggiorazione tra lo 0,5 e il 2% sul tasso di cambio;

– se hai una Revolut Standard, non prelevare più di € 200,00 mensili; se possiedi una Revolut Premium, il limite si alza a € 400,00. Se superi questi limiti, ti verrà addebitata una commissione del 2% sull’importo che avrai prelevato.

La nota positiva è che, in sostanza, non hai limiti di prelievo mensili; il limite è nel fatto che, facendolo, perdi la gratuità del servizio.

Del resto questo tipo di prepagata è nata per offrirti vantaggi soprattutto sui tassi di cambio, per prelevare denaro puoi utilizzare altre carte in tuo possesso.

Costi di Revolut Standard e Revolut Premium

Esistono 3 tipi di piani Revolut: uno gratuito (Standard) e 2 a pagamento (Premium e Business)
Vediamo le distinzioni tra i 3 piani:

Revolut Standard

Questo piano – consigliato a chi non viaggia frequentemente all’estero – è totalmente gratuito e non ti verrà addebitato alcun costo e alcuna commissione per il suo utilizzo.

Il solo costo che ti verrebbe richiesto sarebbe quello relativo all’invio tramite Posta o Corriere della card in plastica Revolut, che ammonta a € 6,00.

La gratuità del servizio si applica all’apertura dell’account, a tutte le operazioni di trasferimento di denaro, di ricarica, cambio valuta e utilizzo dell’applicazione.

Inoltre, come abbiamo detto in precedenza, per le transazioni che superano le 500 sterline viene applicata una commissione pari al 2% sull’importo, coì come se viene superata la soglia di prelievi stabilita a € 200,00 mensili.

revolut premium
Revolut Premium:

Il piano è stato pensato per tutti coloro che fanno frequenti viaggi all’estero e che intendono fare di Revolut il loro conto principale.

Ha un costo di gestione di € 7,99/mese ma elimini tutti gli altri piccoli limiti previsti nel piano Standard che, per chi lo usa poco, non sono limiti, ma per te che utilizzi molto la prepagata all’estero potrebbero rappresentarlo.

Quindi, nessun limite sulle transazioni superiori a 500 sterline, né sui trasferimenti e scambi.

Inoltre, nel pacchetto Premium sono comprese delle assicurazioni di viaggio che renderanno le tue permanenze all’estero più tranquille e sicure. Queste comprendono: assicurazioni in caso di cancellazioni di voli, di smarrimento bagagli e relative a necessità e spese mediche.

Se scegli di diventare cliente Revolut Premium riceverai assistenza prioritaria dal Servizio Clienti e potrai accedere immediatamente, se vorrai, alla compravendita di 5 criptovalute.

Sottoscrivendo un contratto Premium ti verrà inviata, nel giro di 1-3 giorni e senza alcun costo aggiuntivo, una carta di credito dal design innovativo. Le card Premium vengono inviate in oltre 180 paesi.

Revolut Business

Il piano dedicato alle aziende e ai professionisti, che si divide a sua volta in:

Company (aziende). Esistono più piani Company, in base alle entrate previste. Se necessiti di più informazioni può contattare direttamente il Servizio Clienti tramite chat online, collegandoti da browser

Freelancer (professionisti). Anche per queste, contatta il costumer care.

Se sottoscrivi un contratto Revolut in Italia e hai una giacenza superiore ai cinquemila euro, hai l’obbligo di compilare il quadro RW del 730 o del modello Unico.

Ricorda che Revolut è un conto estero e in quanto tale lo Stato Italiano sarebbe impossibilitato nell’applicare la tassazione relativa in maniera veloce e automatica.

Servizi aggiuntivi e particolarità di Revolut

Con una card Revolut hai la possibilità, grazie al sistema NFC, di pagare in maniera veloce appoggiando semplicemente il tuo Smartphone con la app aperta o la tua pregata, direttamente sul dispositivo ATM. L’operazione è possibile per il pagamento di importi che non superano i 25 euro.

Inoltre, hai la possibilità di scegliere delle polizze assicurative per i tuoi viaggi, a costi vantaggiosi.
I clienti Premium, come detto in precedenza, hanno una serie di assicurazioni già comprese nel pacchetto a pagamento scelto.

Se sei un cliente Standard, puoi optare per un tipo di assicurazione al costo di 30 euro annui o 1 euro al giorno.
La tua polizza assicurativa si attiverà nel momento in cui la geolocalizzazione rileverà la tua presenza in territorio straniero, per poi disattivarsi al tuo rientro.

Smarrimento e furto della card Revolut

Puoi bloccare l’utilizzo della tua card Revolut smarrita o rubata collegandoti direttamente dalla app. Per richiedere una nuova carta, puoi contattare il Servizio Clienti.

Ricorda che puoi fare riferimento al servizio di Customer Care presente sulla tua applicazione per qualsiasi tipo di richiesta e di problematica riscontrata.

Altre carte prepagate sul mercato italiano

Revolut è un’ottima carta che ci viene consigliata di continuo dai nostri lettori. Se siete interessati anche a leggere le recensioni di altre carte prepagate cliccate qui.

Leave a Reply