N26 ha IBAN Tedesco o Italiano?

n26 carta prepagata

N26 è la banca mobile tedesca che consente di operare e gestire il conto corrente con un semplice clic, attraverso lo smartphone. È disponibile sia per iOS che per Android, oppure è possibile la Web App disponibile su pc.

Con la sigla IBAN si intende International Bank Account Number, per quanto riguarda N26 è tedesco. Questa situazione è valida se è stato aperto un conto prima del 26 marzo 2020. A partire da questa data, tutti i conti aperti possiedono un IBAN con le iniziali IT (Italia).

Se l’IBAN è tedesco i primi due caratteri saranno DE, se invece è italiano i primi due caratteri saranno IT. Queste lettere indicano e identificano il sistema bancario di riferimento.

Successivamente sono indicati i numeri codice della banca, seguiti da 10 cifre che corrispondono al conto personale. Queste informazioni sono necessarie per avere un IBAN valido.

Dove è possibile trovare l’IBAN personale

Se hai bisogno di fornire il codice IBAN ma non lo ricordi, è possibile trovarlo sul profilo semplicemente accendendo al Conto Banking N26. In alternativa, basta dare un’occhiata all’estratto conto.

Cosa succede se l’IBAN di N26 non viene accettato?

In questo caso c’è una violazione della normativa europea, questa situazione si può verificare in caso di IBAN tedesco, con la specifica motivazione che il codice non corrisponde a quello italiano.

In base alla normativa del 1° febbraio 2016 (legge europea art.9 della regolamentazione 260/2012), questa è una violazione del circuito SEPA.

In caso si verifichi questa situazione è opportuno segnalare tutto alle autorità competenti, come l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e la Banca d’Italia.

A che cosa serve l’IBAN?

Parlare di IBAN significa descrivere il DNA di un conto corrente. Questo codice consente di identificare le operazioni in maniera univoca per qualsiasi banca. Per questo motivo bisogna accertare sempre la sua correttezza.

Utilizzare un IBAN sbagliato potrebbe dirottare iN26 ha IBAN Tedesco o Italiano? pagamenti su altri conti, la conseguenza è la mancata ricezione del trasferimento che si attende.

L’IBAN è necessario per tutti i bonifici SEPA effettuati nell’area Euro, è utile anche per i versamenti e movimenti con PayPal.

Questo codice è necessario per l’accredito dello stipendio e chiunque debba versare una somma di denaro sul conto corrente personale.

 

Torna sulla homepage delle carte prepagate

Leave a Reply