Hype Prelievo: Dove e Come Prelevare [e Costi]

Hype Plus carta

Grazie alla nuovissima carta HYPE è possibile prelevare contanti presso tutti gli ATM di banca e posta, in Italia e nei paesi esteri.

L’elemento veramente innovativo consiste nel fatto che prelevare con HYPE è privo di costi di commissione, a differenza di molte prepagate, l’unica eccezione è la commissione sul cambio stabilita dal circuito MasterCard per prelevare contanti in valuta estera.

Banca Sella ha emesso la carta HYPE prepagata in due versioni, HYPE Plus e HYPE Start: la principale differenza risiede nel diverso limite di prelievo giornaliero imposto e per singola operazione effettuata.

Infatti, mentre HYPE Plus ha un canone mensile del costo di 1 euro, HYPE Star è invece completamente gratuita e non ha costi di alcun tipo.

In seguito parleremo dei limiti.

Costi di prelievo

Come abbiamo detto, prelevare con HYPE è completamente gratuito in tutti gli sportelli in Italia e all’estero.

L’unico costo previsto è la commissione sul cambio, che però si applica esclusivamente in caso di prelievo di valuta straniera.

Nel caso in cui venisse segnalata una qualsiasi altra commissione o indicata qualsiasi applicazione di costi supplementari durante la fase di prelievo allo sportello, magari in lingua inglese o nella lingua del luogo in cui vi trovate, questa non è assolutamente responsabilità di HYPE.

La pratica di apporre costi aggiuntivi da parte delle banche tramite i propri ATM, anche sulle carte che non lo prevedono, è purtroppo pratica diffusa, soprattutto nelle località turistiche, per questo leggete sempre attentamente ciò che compare sul display.

Nel caso in cui il messaggio mostrato non vi convinca, è meglio cercare uno sportello automatico diverso.

Limiti di prelievo mensile e giornaliero

Il limite di prelievo mensile, sia per la carta HYPE Plus che per la carta HYPE Star, è di 1.000 euro. Singola operazione e limite giornaliero sono invece differenti.

HYPE Star, infatti, permette di prelevare fino a 250 euro al giorno, sia in una singola operazione che durante le 24 ore. HYPE Plus, invece, ha un limite di prelievo di 500 euro da prelevare in un’unica operazione, ma di 1.000 euro come limite giornaliero.

Prelevare contanti fuori dall’Italia

Il circuito MarterCard a cui la carta HYPE afferisce, permette ai suoi utenti di prelevare contanti in totale sicurezza in tutto il mondo, tramite qualsiasi sportello o ufficio bancario.

Il prelievo effettuato in valuta Euro è gratuito, mentre il tasso di cambio applicato da MasterCard sui prelievi in valuta estera è del 3%.

Come prelevare con HYPE tramite sportello automatico

 

È necessario utilizzare la carta fisica HYPE (la versione digitale non è sufficiente al momento) per prelevare contanti presso tutti gli ATM Postamat e Bancomat.

È possibile richiedere gratuitamente la carta fisica HYPE al momento della registrazione.

Essa verrà spedita presso il domicilio indicato entro pochi giorni ed dev’essere attivata tramite app officiale HYPE scaricabile su smartphone.

Tramite posta viene poi inviato il codice personale PIN, ma per maggiore comodità e sicurezza, è possibile visualizzare il proprio PIN e il CVV della carta anche tramite app ufficiale. Il numero CVV è indispensabile per completare gli acquisti online.

Eccome come trovare il PIN della tua carta: dopo aver aperto l’app è sufficiente toccare l’icona della carta visibile nella homepage per aprire la sua versione digitale.

Cliccando sull’angolo in alto a destra della carta è possibile visualizzare il retro dove sono presenti i due codici, sotto forma di asterischi per sicurezza.

Un terzo tocco sull’occhiolino presente in schermata renderà i codici visibili.

Verificare il proprio saldo prima di un prelievo

Poiché il limite di utilizzo della carta è ancorato alla disponibilità di denaro nel saldo del proprio conte, verifica sempre prima di prelevare.

La carta HYPE, infatti, non prevede conti scoperti, ovvero non dà la possibilità di prelevare un ammontare maggiore di quanto non si sia caricato sul conto.

Per venire incontro alle esigenze dei clienti, la funzionalità “Puoi spendere” permette di verificare in tempo reale il saldo disponibile, quindi sul quale sono già stati sottratti i pagamenti programmati e gli accantonamenti previsti per raggiungere gli obiettivi di risparmio e per gli acquisti futuri.

In questo modo, è possibile controllare anticipatamente la situazione economia per evitare di fare un prelievo a vuoto o, ancora peggio, di far partire un pagamento programmato che poi verrebbe rifiutato, con il rischio di bloccare la carta per settimane, fino al completamento della procedura di sblocco.

Le migliori carte prepagate

Se cerchi una carta sicura per acquistare su internet e nei negozi, utile per viaggiare o per i figli non ancora indipendenti, facile, comoda e sicura sia in Italia che nel resto del mondo, consulta la classifica delle imperdibili carte prepagate con IBAN.

Leave a Reply